« Da santa Caterina noi apprendiamo la scienza più sublime: conoscere e Amare Gesù Cristo e la sua Chiesa. Nel Dialogo della divina Provvidenza ella, con un’immagine singolare, descrive Cristo come un ponte lanciato tra il cielo e la terra. Esso è formato da tre scaloni costituiti dai piedi, dal costato e dalla bocca di Gesù. Elevandosi attraverso questi scaloni, l’anima passa attraverso le tre tappe di ogni via di santificazione: il distacco dal peccato, la pratica della virtù e dell’amore, l’unione dolce e affettuosa con Dio».BENEDETTO XVI, papa emerito.